189 Akdy Street, Madis, KJ 08033
  • info@domain.com
  • +8801711000000

“Era impossibile indossare i jeans”: ciò che gli uomini erano proibiti di fare

“Era impossibile indossare i jeans”: ciò che gli uomini erano proibiti di fare

A volte per il bene di una persona cara, siamo capaci di tutto. Ma cosa succede se un uomo richiede di abbandonarci ciò che è costoso per noi e fare ciò di cui ha bisogno? I nostri lettori hanno parlato dei requisiti strani e talvolta allarmanti che i partner li hanno proposti.

A volte le credenze di un partner complicano notevolmente la vita di un altro. Ma le donne spesso non affrontano solo i lineamenti o i capricci del loro uomo. Sembrano cercare di possedere e gestire, come se fossero bambini irragionevoli o cose nella proprietà di un partner.

I nostri lettori hanno condiviso le loro storie sui divieti e le restrizioni che hanno incontrato in una relazione d’amore.

“Mio marito non vuole che io indossi abiti trasparenti, persistessero dopo il lavoro, andassi a fitness, mi radei i peli del corpo, gridò brevemente, mi faceva un piercing e tatuaggio, parlato con la parte migliore, diede regali e festività organizzate (tranne per la festa standard). Ed è anche contrario al cane che dorme sul nostro divano. E per me questo è il più terribile “.

“Non potevo discutere con i suoi genitori e altri parenti e criticarli – né negli occhi né dietro di loro. Anche mio marito mi ha proibito di dire a suo padre e a sua madre che non voglio figli “.

“L’amante non mi ha permesso di cambiare la password al telefono: poteva spingere per questo, colpire, rompere un cellulare. Non gli permetteva di comunicare con i suoi amici senza di lui, dormire con lui sullo stesso letto, abbracciarlo, criticare in qualsiasi forma. Mi ha anche proibito alcuni sentimenti – per esempio, rabbia, tristezza. E ha detto: “Ti senti sbagliato”. Proibirsi a letto e nella vita di tutti i giorni per rifiutare ciò che non mi piaceva fare, ma ho semplicemente ignorato i miei argomenti. “

“Avevo un uomo che mi ha proibito di indugiare dopo il lavoro (ho controllato l’orologio, sapendo che ero ancora necessario entro le 18:30 e ho ancora bisogno di un’ora sulla strada). E

O leggere storie erotiche, altrimenti scrivi il nostro. Puoi guardare il Tadalafil online sicuro ma le scene dei film non sono sempre simili alla vita reale.

ha chiesto di non dedicare più tempo a mio figlio dal suo primo matrimonio che a lui.

“Il ragazzo proibisce di parlare privatamente al telefono. È necessario includere una forte connessione in modo che ascolti ciò di cui stiamo parlando “.

“Il marito ha proibito di comunicare con gli uomini, corrispondere a loro sui social network, cammina più tardi di 23.00, vai a corsi di psicologia, indossa abiti inappropriati, è dopo 19 (“per non grattare”), bere più di 2 bicchieri, fumo, comunicare con alcuni amici, visitare i forum femminili, andare ai bar, indugiare all’Istituto, Cambia la password per il telefono, carica le foto che non sono come lui sui social network, indossa più di 3 orecchini “.

“Un uomo mi ha proibito di muovermi durante il sesso. Avrei dovuto solo mentire in silenzio, era impossibile muoverlo, toccarlo o fare suoni. Se ho provato a farlo, mi ha guardato con disgusto e mi ha detto: “Ti rovini tutto”. Solo dopo la pausa mi sono reso conto che era in realtà molto strano.

“L’uomo ha chiesto di togliermi il piercing e talvolta chiarire se voglio ridurre i tatuaggi. Era impossibile fare nuovo, sebbene prima di iniziare a vivere insieme, i miei tatuaggi sembravano molto esotici e attraenti per lui.

“Adoro andare a letto presto. Il marito è molto insoddisfatto di questo, e da venerdì a domenica generalmente proibisce di farlo davanti a lui.

“Il marito proibiva in pubblico di indossare pantaloni, jeans e pantaloncini, solo gonne e abiti potevano essere indossati”.

“Il marito ha evocato di non mostrarlo mai più con i bigodini in testa. Spaventato di notte, vedermi a immagine di Freken Bok “.

“Il partner proibiva con i leggings (” sono troppo sexy “) e jeans svasati (” sono asessuali “). Era anche impossibile acquistare vestiti di colori blu, lilla o rosa – perché sono sfumature “troppo”. Dopo aver rotto con lui, ho acquisito diverse ghirt in tali toni e vado da loro con piacere “.

Dov’è la linea dietro la quale la richiesta diventa un requisito e una piccola stranezza è un segno allarmante di violenza nelle relazioni? Non esiste una formula universale. Una linea guida importante può essere il tuo senso di disagio accanto a un partner, ansia o costante senso di minaccia.

Se ti sembra che la situazione non sia normale per te, molto probabilmente non ti sembra. E poi è molto importante trovare la forza di parlare con qualcuno che può sostenere i propri cari o amici, con uno psicoterapeuta o un dipendente di un fondo a sostegno delle donne in situazioni difficili.

Le informazioni sulle relazioni inquietanti sono disponibili anche negli articoli sul nostro sito Web.